Divieto animali domestici in condominio.

Divieto animali domestici in condominio

Divieto animali domestici in condominio

Fino ad una decina di anni fa, era discussa la possibilità per l’assemblea condominiale di deliberare il divieto di detenere animali per gli inquilini.

Si era, in ogni caso, alimentato a livello giurisprudenziale il principio secondo cui l’eventuale statuizione preclusiva dovesse essere stata deliberata all’unanimità dei consensi dei condomini, incidendo considerevolmente sull’ampiezza del diritto di proprietà e sulle prerogative base della vita dei singoli partecipanti.

Con  Legge n. 220/2012, che ha modificato l’art. 1138 del codice civile, si è data definitiva chiarezza sul punto, statuendo che”Le norme del regolamento non possono vietare di possedere o detenere animali domestici”.

Subito dopo l’entrata in vigore di tale normativa non era pacifico se tale importante principio si applicasse soltanto ai regolamenti approvati successivamente alla legge 220 o se trovasse applicazione anche per quelli anteriori.

Ora, in giurisprudenza, sembra pacifico che la norma in oggetto si applichi a tutti i regolamenti: siano essi di tipo assembleare o contrattuale, precedenti o successivi all’entrata in vigore della riforma del 2012.

E’ quanto ha chiarito, ad esempio, il Tribunale di Cagliari che, con ordinanza del 22.7.2016, ha ritenuto viziata da nullità sopravvenuta la disposizione del regolamento (anteriore al 2012) che, sia pur approvata all’unanimità, statuiva il divieto di animali domestici in condominio.

Per il tribunale sardo, infatti,  la necessità di valorizzare il rapporto uomo-animale si è via via consolidata, nel diritto vivente, a livello di legislazione nazionale e a livello europeo, come espressione dei più generali diritti inviolabili di cui all’art. 2 della Costituzione.

Ne consegue che nessuno potrà invocare pregresse disposizioni assembleari al fine di riconoscere precluso il diritto di qualche partecipante a detenere animali da compagnia.

Clicca qui per richiedere una consulenza su “divieto animali domestici in condominio” allo Studio Legale Berto

Leave a reply